Osservazioni sull’etologia di Lamprologus multifasciatus Boulenger, 1906

Main Article Content

Luciano Di Tizio

Abstract

Lamprologus multifasciatus Boulenger, 1906 (sin: Neolamprologus multifasciatus) è un piccolo ciclide conchigliofilo endemico del Lago Tanganica che forma gruppi familiari complessi, particolarmente adatto a studi etologici in acquario per via delle ridotte dimensioni (maschi 45 mm; femmine 35 mm) e per una aspettativa di vita (5-8 anni) non comune per pesci di piccola taglia. Nel presente lavoro vengono illustrati i risultati di osservazioni in acquario relative alla scelta del nido, alla scelta e alla difesa del territorio, alla formazione dei gruppi sociali. Per la scelta del nido e della deposizione delle uova l’elemento determinante è risultato essere la forma a spirale piuttosto che il tipo di materiale. L’unica forma di nido scelta dai pesci per riprodursi è risultata quella a spirale, sia che fosse naturale sotto forma di guscio di conchiglia, sia che fosse artificiale come legno scavato. Nidi a forma di “V” sia naturali che artificiali (patelle rovesciate, mezzi gusci di bivalvi e cavità scavate nel legno) non sono stati presi in considerazione dai pesci probabilmente perché non in grado di garantire una sufficiente protezione per le uova deposte. Il territorio viene invece scelto, in particolare dalle femmine, sulla base del numero di gusci vuoti di gasteropodi presenti. Alla difesa del territorio e degli avannotti collaborano anche i giovani nati da precedenti riproduzioni sino alla maturità sessuale. I gruppi sociali di Lamprologus multifasciatus sono formati infine da un numero minimo di quattro individui nei quali siano rappresentati entrambi i sessi, non necessariamente da due coppie.

Downloads

Download data is not yet available.

Article Details

Come citare
DI TIZIO, Luciano. Osservazioni sull’etologia di Lamprologus multifasciatus Boulenger, 1906. ITALIAN JOURNAL OF FRESHWATER ICHTHYOLOGY, [S.l.], v. 1, n. 5, p. 278-282, set. 2019. Disponibile all'indirizzo: <http://www.aiiad.it/ijfi/index.php/ijfi/article/view/162>. Data di accesso: 17 set. 2021
Sezione
Articoli