Decapodi: Linee guida per conoscenza e monitoraggio
 

austroE' giunto al termine una fase importante di lavoro del Gruppo Decapodi che ha prodotto un fondamentale documento  "Linee guida per la conoscenza e il corretto monitoraggio dei Decapodi Dulcicoli in Italia" corredato da una Chiave dicotomica per il riconoscimento.

Entrambi i documenti sono liberamente scaricabili.

E' importante ricordare che questo documento è il frutto di un lavoro congiunto di un alto numero di ricercatori e soci AIIAD coordinati dal Consigliere Massimiliano Scalici.

Nel citarli, a loro va il riconoscimento del Direttivo dell'Associazione.

 

 

LogoGruppoDecapodiI soci partecipanti in ordine alfabetico

  • AQUILONI Laura – Università degli Studi di Firenze
  • CARICATO Gaetano – ARPA BASILICATA, A.R.P.A.B, Matera
  • CHIESA Stefania – Università Cà Foscari, Venezia
  • CIUTTI Francesca – Fondazione Edmund Mach, S. Michele all’Adige, Trento
  • DÖRR A. J. Martin – Università di Perugia, Perugia
  • ELIA Concetta – Università di Perugia, Perugia
  • FEA Gianluca – Università degli Studi di Pavia, Pavia
  • GHIA Daniela – Università degli Studi di Pavia, Pavia
  • INGHILESI Alberto – Università degli Studi di Firenze, Firenze
  • INNOCENTI Gianna – Università degli Studi di Firenze, Firenze
  • MAZZA Giuseppe – Università degli Studi di Firenze, Dipartimento di Biologia, Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l'Analisi per l'Economia Agraria, Centro di Ricerca Difesa e Certificazione di Firenze (CREA-DC)
  • PREARO Marino – Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Piemonte, Liguria e Valle D’Aosta, Torino
  • SCALICI Massimiliano – Università degli Studi Roma Tre, Roma
  • TRICARICO Elena – Università degli Studi di Firenze

0
0
0
s2smodern

Gli articoli dei Soci



Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione. Se accetti la loro memorizzazione migliori la tua esperienza.